scegliere-voli-low-cost

I segreti per acquistare un volo aereo low cost

Fino a qualche tempo fa si pensava che uno dei fattori fondamentali per pagare poco un volo fosse l’acquisto un bel po’ di tempo prima della data di partenza, in particolare se esso fosse stato concluso almeno 3 mesi prima.

La caccia al biglietto aereo low cost è una delle principali “occupazioni” nel periodo che precede l’estate. Continua a Leggere…>>

danimarca

Danimarca idea per l’estate

Il Paese più piccolo della scandinavia, la Danimarca, costituisce un ponte tra la penisola scandinava e il continente europeo. Essa è formata da una grande penisola, lo Jutland, e da più di 400 isole, di diversa grandezza, di cui solo un centinaio abitate. Ideale per un viaggio in estate al di fuori dei soliti luoghi rinomati. Continua a Leggere…>>

grecia

Grecia i motivi per il viaggio

La Grecia è oggi la meta ideale per chi intende passare una vacanza circondato dagli dei e dagli eroi della civiltà che ha gettato le basi della nostra logica e della nostra filosofia, per chi intende trascorrere un mese sdraiato su una spiaggia incontrando solo i pescatori dell’isola o per chi vuole passare notti folli tra locali e discoteche dove conoscere ragazze e ragazzi di tutto il mondo. Oggi la Grecia offre tutto questo. Continua a Leggere…>>

iralnda

Parti per l’Irlanda? I luoghi più suggestivi tra miti e leggende

L’Irlanda é nota in tutto il mondo per essere un paese ricco di miti, leggende e tradizioni folcloristiche. Seguendo questo itinerario che si snoda nella parte settentrionale dell’isola, si potranno scoprire gli antichi luoghi sacri, i primi insediamenti cristiani e le fortificazioni che per secoli sono stati teatro e hanno ospitato i protagonisti delle leggende mitologiche irlandesi: eroi ed eroine coraggiosi e magnifici, divinità dai poteri straordinari, re e reali potenti, guerrieri invincibili, druidi e poeti. Continua a Leggere…>>

trogir

Perché scegliere un viaggio in Croazia

Secondo l’assetto geografico definito nel 1995, la Croazia confina con la Slovenia, l’Ungheria, la Bosnia e con la Serbia e Montenegro. L’aspetto su cui ha puntato il popolo croato per innescare il meccanismo di ripresa, dopo le tragiche conseguenze della guerra, soprattutto sotto l’aspetto economico, è stato il turismo. Continua a Leggere…>>

Powered by WordPress