Viaggio in Finlandia

Un viaggio in inlandia ci porta in un paese di antica tradizione civile e culturale ed anche una rinomata meta turistica, in particolare per la bellezza dei suoi paesaggi, dei suoi innumerevoli laghi e della sua capitale Helsinki. Gli italiani, con oltre 100.000 pernottamenti, sono al nono posto tra i visitatori di tutto il mondo. Citta principali da Visitare: Helsinki, Tampere, Turku.

Quando Andare

La stagione migliore per una visita è l’estate, da giugno a fine agosto, quando i giorni sono lunghi e soleggiati ed è bellissimo passeggiare nei boschi. L’inverno va da fine ottobre ad aprile nel sud, da fine settembre a metà maggio nel nord e in Lapponia. Questa stagione è perfetta per gli appassionati di sci di fondo, che qui possono anche partecipare alle innumerevoli manifestazioni locali, competitive e non competitive.

La Cucina

La cucina finlandese, come tutte le altre cucine nordiche, contrasta normalmente con il gusto degli italiani, mescolando sapori come il dolce, l’amaro e il salato. Obbiettivamente parlando è decisamente buona. Il piatto nazionale è l’arrosto di renna, che viene servito con contorno di marmellata di mirtilli. Per il resto si trovano ottime minestre, pesce (l’aringa è preparata in varie maniere) e d’estate i gamberi.

Lo shopping

Se vi piace il design moderno potete trovare oggetti fra i più belli e confacenti ai vostri gusti: vetri, monili, ceramiche, lavori in legno e in metallo. In Lapponia vengono vendute pellicce, stivali caldissimi, abbigliamento in pelle e capi invernali in genere. Sono molto amate dai bambini le bambole nel coloratissimo costume lappone.

Documenti

La Finlandia è un paese membro dell’Unione Europea, quindi è sufficiente la carta d’identità o il passaporto in corso di validità.

Sport

Tra gli sport praticati in Finlandia i più popolari sono sicuramente lo sci, la pesca e la canoa. Da novembre a fine primavera, le nevicate abbondanti consentono di praticare lo sci di fondo, cui non si sottrae nessun finlandese. L’attrezzatura per il rafting e il canottaggio può essere noleggiata direttamente nei centri che organizzano anche corsi e escursioni in gommone con guida specializzata. Più complicata si rivela la pesca per cui è necessaria una licenza locale, è vietata la pesca di pesci al di sotto di un certo standard e infine occorre rispettare dei limiti quantitativi sul pescato a seconda delle varie specie. Meglio lasciar perdere!

Info Utili

Le prese per la corrente elettrica sono standard, con voltaggio 220 V.
Fuso Oraio GMT +2
Prefisso Telefonico  00358

Chi si muove con la propria auto non ha alcun problema per l’ingresso: per guidare sono sufficienti la patente italiana e la carta verde, e l’adesivo indicante la nazionalità sul retro dell’auto.

Leave a Reply

Powered by WordPress