Ryanair: nuovi voli da Crotone da settembre 2014

immagine-aeroporto crotone

Continuano gli investimenti di Ryanair in Italia, ed in particolare nel sud del nostro Paese. Sono tre i nuovi voli che tra settembre ed ottobre 2014 saranno operativi dallo scalo di Crotone verso il centro ed il nord Italia. L’annuncio è stato dato da John Alborante, Sales and Marketing Manager di Ryanair per l’Italia; durante una conferenza stampa il manager del vettore low cost irlandese ha sottolineato l’impegno della compagnia per lo sviluppo dell’economia e dell’occupazione a Crotone ed in Calabria.

Analizziamo nel dettaglio le nuove rotte. La prima in ordine cronologico è la Crotone-Pisa che sarà operativa dal 1 settembre 2014. Le frequenze settimanali da e verso la cittadina toscana saranno 4 – lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Saranno invece giornalieri i voli che da Crotone porteranno i passeggeri a Roma e Milano (Bergamo), aeroporti di Ciampino e Orio al Serio. Queste due nuove rotte prenderanno il via il primo ottobre e, per entrambe, è prevista una tariffa lancio: sarà possibile acquistare biglietti al prezzo di €26,99. Prenota i tuoi voli Ryanair su volagratis!

Con questi tre nuovi collegamenti Ryanair conta di movimentare soltanto nel primo anno oltre 250mila passeggeri da e per l’aeroporto di Crotone, contribuendo, come hanno sottolineato i vertici aziendali, alla crescita del turismo del territorio crotonese e calabro.

Le nuove rotte non sono l’unica novità Ryanair targata 2014. La più importante è senza dubbio il rinnovo del sito internet completato proprio nella prima metà dell’anno: il restyling grafico e contenutistico si era reso necessario a seguito delle proteste di molti utenti circa la sua usabilità. Ryanair ha provveduto a rendere l’interfaccia web molto più agile e snella, migliorando in particolare la procedura di pagamento.

Accanto a questa implementazione, si segnala anche un’ottima app per smartphone e tablet e la possibilità di portare a bordo un secondo bagaglio a mano gratuito purché di dimensioni ridotte. Anche questo è da sempre stato un argomento piuttosto sensibile per i passeggeri Ryanair – ed in generale per i viaggiatori delle compagnie low cost: il vettore irlandese ha deciso – anche in questo caso dando seguito alle rimostranze dei passeggeri – di essere maggiormente “flessibile” sulle dimensioni dei bagagli consentiti a bordo. Interventi che, accanto a sempre nuovi collegamenti, hanno soddisfatto i viaggiatori e contribuito a migliorare l’immagine internazionale di Ryanair.

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Leave a Reply

Powered by WordPress