Soggiorno Romantico a New York

veduta-di-new-york

Se avete una settimana di ferie da poter sfruttare in qualsiasi periodo dell’anno, potete partire alla volta di una delle città più affascinanti d’America e del mondo. New York rappresenta la scelta giusta per chi ama visitare luoghi interessanti, di grande rilevanza storico-culturale e soprattutto per fare colpo sulla propria dolce metà.

Per prima cosa si consiglia di prenotare volo e albergo almeno 4-5 mesi prima e cogliere al volo qualche offerta sul web. Appena arrivati partite  alla volta di Lower Manhattan e camminate in direzione nord verso Brooklyn.  Per strada troverete tutto ciò che vi occorre visitare. In particolare Central Park, enorme parco immerso nella natura che farà da scenario e da contorno a tutta la modernità dei grattacieli circostanti. Si consiglia di visitare il Metropolitan Museum of art e il Rockefeller Center.

L’unico inconveniente è che ci vorrà una giornata solo per questi due. Altro itinerario potrebbe essere Times Square, due passi per Broadway e arrivare nella zona sud di Manhattan dove potrete ammirare Wall Street e tutto lo splendore della “Grande Mela” col Ponte di Brooklin, Ellis Island e il simbolo degli Stati Uniti e cioè la Statua della Libertà. La cosa negativa è che per fare tutto ciò servirebbe un’infinità di tempo, quindi si consiglia di viaggiare in metro che collega in maniera egregia tutte le zone di New York.

Per finire potreste passare nella Little Italy e a Chinatown per ammirare il variopinto mondo etnico e culturale che offre la  città. Lungo la strada troverete l’immensità dei grattacieli di New York, che rappresentano essi stessi un esempio di magnificenza e perfezione.  Per finire una bella cenetta romantica è l’ideale. Si consiglia in particolare un locale esclusivo come il River Cafè di Manhattan, che offre un mix di sapori accompagnati dalla splendida vista sull’isola e il Ponte di Brooklin. Quanto al discorso economico, se il viaggio è organizzato qualche mese prima non dovreste spendere più di quello che ci vuole.  Le spese più ingenti sono quelle del viaggio e dell’ albergo. Per il resto potete stare tranquilli.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress